mercoledì 29 giugno 2016

Ci si usa a vicenda




Alle volte ce se ne accorge, ma credo avvenga sempre, ci si usa, tutti, volenti o meno, coscienti o meno. Ovviamente non con cattiveria, non con malizia, quella interviene in certi determinati casi, ma ci si usa.

E questo alle volte ci dà fastidio.

Almeno a me! 

Mi sono sentito fare una proposta in ambito Ham, all'apparenza molto coinvolgente ed entusiasmante, direi coinvolgente! Fare una certa cosa, e poi giorne, condividerla ed anche propagandarla per incentivare altri. All'inizio ho aderito entusiasta ed ingenuo. Poi via via ho scoperto che servivo: serviva un comprimario, o meglio una comparsa che dovesse fare da muro per la pallina che rimbalzava e per i colpi sparati con forza dall'Attore, dall'Eroe, dal Vate!
Ammetto che possa interpratare male certe maniere di fare, ma quando le cose si fanno insieme la parola stessa significa che non le fa uno e tu devi poi servire solo per. Significa che si è non dico alla pari, ma in un certo senso comprimari.
Perché sì, serve anche al mio, di ego, sentirmi bravo, importante, diverso....sono umano anche io non solo gli altri. hi!
Allora abbozza oggi ed abbozza domani, poi man mano vedo che sul palcoscenico sale solo chi, che le luci devono servire solo a soddisfare le sofferenze intime di qualcun altro e non le mie. Siamo in una certa valle, che poi sia di lacrime non lo dico e non lo penso, ma i bisogni, le piccole meschine necessità le abbaimo in vario modo tutti e non solo alcuni, e quando ti rendi conto che sei "usato", voglio aggiungere (spero) inconsciamente, beh....dopo un po ' ti stanchi e presto dai (almeno, io faccio così) l'addio e torni alla tua piccola e solitaria quotidianità che almeno è scevra di 'ste menate!

Di recente mi è accaduto di avere rapporti epistolari con un amico di vecchia data, I8KLL, Luciano: ci ha fatti incrociare i cammini una sorta di interesse (per lui ben marcato, per me occasionale) relativa ai prodotti e componenti Geloso. 
Beh nel leggere le sue email molto sintetiche eppure sempre cortesi e corrette, nell'"avvertire" colui che stava al di là di quei messaggi, ho intuito una Persona scevra da autoincensamenti, una Persona e basta e questo me lo ha fatto ammirare e stimare, anche leggendo i frutti del suo "lavoro", ben ricchi e di valore e che meriterebbero essere forse anche più esaltati. Una Persona così mi fa riflettere, mentre altri si autoincensano, si autocelebrano, poveretti perché dentro soffrono, hanno vuoti abissali, ma ......ma non voglio essere io a dover colmare questi vuoti.

Ed allora ecco che ritorna quel ritornello che anni fa mi dicevo, "stai attento, nelle relazioni spesso c'è da pagare un prezzo elevato, se hai 'sta sensibilità che ti fa sentire e/o vedere anche dietro le righe o dietro le quinte..."

E alliora si torna in quel limbo ed in quel silenzio dove solo il suono della nota CW appare e quella grazie al Cielo, è scevra di altro, è solo CW, niente altro....e mi hai detto niente! :)




Nessun commento: