venerdì 5 febbraio 2016

Plagiati




Questo OM, N2EY ha costruito la sua stazione anni fa assemblando vario materiale in suo possesso ed attualmente usa questa per svolgere la propria attività Ham. 
Nessun apparato di tipo commerciale, nessun menù, nessun tipo di apparecchiatura digitale, ecc., nessuna programmazione, ma tanta soddisfazione, e tanto di cui essere orgoglioso e suscitare entusiasmo in chi legge.
Questo Radioamatore, con la R maiuscola partecipa al newsgroup dei Glowbugs ed è molto esperto di tecnica ed a leggere i suoi post c'è da imparare.

Leggendo e discorrendo con un amico, anche lui in "vero" OM, ieri, mi è venuta davanti improvvisa e chiara, la realtà in cui annaspiamo più o meno, in cui siamo immersi ogni giorno.

Ci hanno, di fatto, plagiati a noi che pratichiamo questa attività che ha a che fare con la Radio.
Hanno plagiato il cervello collettivo e messo in piedi un meccanismo per cui pian piano, nel tempo, ci siamo (auto)convinti che una Radio ed una stazione Radio degna di questo nome DEVE avere un Noise Floor perlomeno di...., una IP3 perlomeno di..., una selettività perlomeno di....., una fedeltà di modulazione perlomeno di....., una potenza di uscita perlomeno di...., una antenna perlomeno di..., ecc. ecc.

Quello che è al di sotto di questo perlomeno non va affatto bene.
E quindi gradualmente ci siamo convinti che anche autocostruire, se non rispetta certi standard non è degno di essere mostrato, condiviso, magari copiato da altri, e così via.

E quindi, lentamente, subdolamente, ci siamo convinti o abbiamo dato per scontato che, autocostruire quasi non conviene, tranne piccolissime eccezioni in cui si fanno lavori realmente competitivi, ma giusto per i pochi fortunati che hanno accesso a tecnologie e apparecchiature di tipo industriali; e tranne che per i casi in cui si montano kit o apparecchi fatti tanto per..."giocare".....per togliersi il gusto e lo sfizio di dire "l'ho fatto io", per poi tornare, ben contenti e soddisfatti, ad usare, nell'attività quotidiana, apparati comprati e già fatti.accettato e 

Per cui dovendo piacevolmente riflettere su quali configurazioni adottare per un RX o per un TX AUTOCOSTRUITO da NOI, spesso si cerca il super apparato, quello stra, super, ultra, per poi capire che forse non ce la facciamo a farlo. Scartando magari soluzioni meno uptodate eppure ben valide, per performanti, forse non al top, eppure, ben al di sopra di un minimo sindacale che consenta di svolgere una normalissima attività radiantistica.
E anche partecipare ad un Contest, o cercare di fare i QSO necessari a conseguire un Diploma simbolo come il DXCC, non è detto si debba fare per forza usando 3/10 kW o antenne minimo di 7 elementi, 6 così via.
Chi l'ha detto che devo fare il DXCC in un mese? Chi l'ha detto che partecipare al CQ WW DX Contest sia meno divertente se non vinco?

Essere i più, essere i top, essere i meglio.....solo questo sembra contare, tranne poi accorgersi di essere nel mucchio, nella massa che vocia e gesticola e che sta TUTTA, più o meno, al medesimo livello.


E quindi.....ci hanno plagiati, lentamente, subdolamente, sottilmente facendoci essere felici di farci plagiare.

E serve fare un gesto da esseri pensanti, da esseri che usano quella intelligenza che gli è stata donata a suo tempo, usarla quell'intelligenza, e....decidere di fare e costruire in linea con quel che NOI decidiamo e non con quel che decide il marketing ed un certo sistema che cerca di farci essere soltanto oggetti di consumo.

Facile? Semplice?
Facile no! 
Semplice sì!

Penso che ci sarà chi farà questo? 
Sinceramente molto pochi, ho molta poca fiducia in certi "esemplari" che oggi credono di fregiarsi del titolo di radioamatori (volutamente con la "r" MINUSCOLA) e che in realtà sono dei banali UTENTI di apparati ricetrasmittenti.
I Radioamatori sono altri animali, sono pochi sparuti e nascosti. Si incontrano di rado e quando ne incontro uno mi dico fortunato come se avessi trovato un diamante in terra. In questo il Web è una fortuna, gente come N2EY è rara e potergli anche "soltanto" scrivere un email e scambiarci idee ed esperienze è gran cosa; gente come un certo Silvano I2MDI che nemmeno conosco di persona, eppure è come se fosse così, eppure con lui ci si dice come si è fatto un certo TX, uncerto VFO, ecc.

Queste sono le perle nelle ostriche che la nostra bellissima attività Radioamatoriale ci regala, attivitàche è una vera gemma preziosa, come preziose sono queste Persone uniche nel loro essere normali.


Nessun commento: